“David e Matthaus, per colpa di un’amicizia” Il romanzo che non ti aspetti di Laura Corsini

In uscita, la storia dell’amicizia dei due personaggi che danno il nome alla casa editrice, un ebreo e un tedesco ariano nella Germania nazista, narrata da Laura Corsini

Due ragazzi, in una Germania agonizzante, si incontrano per caso e la loro amicizia nasce in maniera semplice, da un sorriso, un’occhiata, una corsa in bicicletta. Poi il mondo impazzito li costringe a capire che il loro stare insieme è un pericolo, ma non rinunciano, bensì rafforzano quel legame che si fa robusta quercia che resiste alle folate del vento più impetuoso. Sono diversi, l’ebreo piccolo e bruno, sottile, quasi diafano, Matthaus con grandi occhi chiari, robusto, la chioma ispida e corta. Hanno differenti caratteri e modi di pensare. Non sempre si approvano in ciò che fanno. Ma si appoggiano e si aiutano, bambini, ragazzi e adulti. Sempre. Una storia emozionante che ci trascina attraverso gli anni difficili del Ventesimo secolo, con gli eventi della Storia a far da sfondo, e ci accompagna al fianco di David e Matthaus, amici comunque e nonostante.

Ci sono confini nell’amicizia? Era un solco apparente e in un momento quel sentimento che per anni era stato stivato in una parte lontana del cuore già sbatteva da qualche parte insignificante, debolmente, le sue ali di farfalla.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*